A Natale la casa si veste di magia

Come ogni anno la magia del Natale ci abbraccia, riempiendo di speranza e serenità i nostri animi.

Fiduciosi che il Santo Natale sia portatore di liete notizie e che apra le porte ad un nuovo anno migliore di quello passato, ci prepariamo ad affrontare al meglio il periodo che lo precede.

Così ci adoperiamo per trasformare la nostra casa in un luogo magico, un rifugio caldo dove rintanarsi alla fine di una giornata stressante, un luogo dove ritrovare la serenità, la pace e l’incanto che questo periodo ci regala.

Ogni anno cerchiamo nuove idee per rendere la casa più speciale provando a stare al passo con la moda del momento.

Vediamo allora insieme quali sono le mode del momento in fatto di addobbi natalizi.

Le tendenze cambiano anno dopo anno e se non si appartiene alla schiera dei tradizionalisti si è alla ricerca delle ultime mode in fatto di design.

Partiamo dall’albero; per il Natale 2020 è molto in voga l’utilizzo di materiali naturali come legno e pigne o l’utilizzo di spago e cartone che, in abbinamento con il verde dell’abete, rimanda ai colori del bosco.  In antichità si era soliti addobbare l’albero con frutta e dolcetti tradizionali fatti in casa che si sarebbero poi mangiati il giorno di Natale; oggi risulta originale e “In” trafugare qualche idea dalle usanze del passato.

Potrebbe essere dunque una scelta molto trendy quella di decorare con fiori di garofano arance e mandarini e appenderli all’albero, intervallati da piccole pigne secche, noci, anice stellato o bacchette di cannella adornate con fiocchi e merletti e qualche piccolo tarallo intrecciato che, se non siamo bravi ai fornelli o semplicemente non abbiamo tempo, possiamo tranquillamente acquistare in panetteria.

Per quanto riguarda le luci, se si sceglie di optare per una decorazione “nature”, è bene orientarsi su luci calde di colore giallo per rendere l’albero magico e misterioso come nelle fiabe.

È consigliabile coordinare l’arredo di tutta la casa con lo stile che si è scelto per l’albero, in modo da non dare all’ambiente un’aria disomogenea e disordinata. Quindi, in questo caso, si può optare per ghirlande e corone Natalizie ornate con pigne e fiori di stoffa o fiori secchi, nei negozi e on line se ne trovano di diversi tipi, sia da decorare a piacimento che già pronte all’uso.

Altra tendenza di quest’anno sta nello scegliere di decorare albero e ambiente con ornamenti ottenuti con materiali riciclati, tra i più utilizzati troviamo i tappi di sughero, tappi di bottiglie, vecchi bottoni, stralci di stoffa, carta di giornale, ma anche fondi di vecchie bottiglie di plastica, vecchie mollette per il bucato, lampadine guaste e tutto quello che ci suggerisce la fantasia.

Per questa opzione è quasi d’obbligo ricorrere al fai da te anche se, sui banchi dei mercatini di artigianato, non è difficile reperire addobbi di questo genere, ben fatti e di gran gusto. Se si ha tempo per le decorazioni fatte a mano, si può prendere spunto dal web che ci propone una miriade di idee creative accompagnate da video tutorial che ci guidano passo dopo passo nella realizzazione.

I colori, in questo caso, sono legati ai tipi di materiale che decidiamo di utilizzare. È ovvio che non ci troveremo ad utilizzare una sola tinta, ma il colore principale andrà abbinato ad uno che farà da cornice a tutto l’addobbo.

I classici abbinamenti vengono fatti con l’oro, l’argento o il bronzo. Se come colore predominante abbiamo scelto il rosso, il giusto abbinamento è con l’oro o il bianco, se si è optato per l’arancione la scelta perfetta sarà il bronzo o il marrone; per colori come il verde o il blu, l’abbinamento più adeguato risulta essere quello con l’argento.

In giro per i negozi non si può fare a meno di notare che i colori di tendenza per questo Natale sono principalmente due, il rosa e l’azzurro, nelle loro tonalità pastello. Il rosa cipria o il rosa pesca, abbinati con il platino, l’oro o il bianco panna, donano all’albero e alla casa una estrema eleganza.

L’azzurro, in particolar modo l’azzurro Tiffany, si sposa meravigliosamente con il bianco e rende tutto l’ambiente fresco e frizzante, davvero di tendenza.

È importante operare la scelta giusta delle luci che adorneranno sia l’albero che il resto dell’ambiente; come accennato già prima, se abbiamo optato per una decorazione naturale, la scelta delle luci dovrà cadere su toni caldi, gialle; stessa scelta andrà operata se i colori scelti sono il rosso, l’arancio e il rosa. Per il verde, l’azzurro e il blu meglio optare per luci naturali o fredde, quindi, giallo molto chiaro, bianche o azzurre.

Se siete solo alla ricerca di qualche idea per dare un nuovo aspetto alla vostra casa durante queste festività, senza per forza dover rivoluzionare lo stile che avete già utilizzato negli scorsi anni, potete optare per inserire qua e là tra i rami dell’albero qualche animaletto del bosco di peluche o qualche fiore di stoffa.

 In giro per casa potete aggiungere qualche fiocco di raso o di organza e decorare alcuni angoli della casa con vecchi barattoli o bottiglie di vetro in cui inserire lucine a led.

Ricordiamo sempre che la parola d’ordine per rendere sia casa che albero piacevoli e accoglienti, è “non esagerare”, né con i colori né con la quantità di addobbi ed elementi decorativi perché il giusto sta nel mezzo.

Qualsiasi sia la vostra scelta per decorare la vostra casa per il Natale, l’importante è che sia in grado di avvolgervi e riempire il vostro cuore con la gioia e la serenità che questo periodo ci regala.

Valentina C.

@riproduzione riservata

Copy link
Powered by Social Snap